Noleggio auto a Torino, sotto la Mole

auto a torino

La sua atmosfera tra rigore, sobrietà, lusso che arriva da epoche dorate settecentesche, il lusso proverbiale della città ottocentesca; prendere un auto a noleggio a Torino,  alla Stazione Porta Nuova è comodo, veloce e da lì potrete entrare nel mood e vivere l’aspetto anche giovanile e vitale della città sabauda; che con un tono gioviale stempera certi usi un pò troppo rigidi; siamo in una città giovane, quindi sono presenti molti locali (circoli, osterie, bar e vinerie); alcuni si irradiano da Piazza Castello, lo storico salotto – latu sensu- torinese e di Cavour; ma pian piano hanno iniziato a proliferare in tutta la città.

Da non perdere per un tour nella città dei portici vi sono sono davvero tanti monumenti ; i palazzi che hanno configurato la storia del capoluogo regionale piemontese subalpino. Per secoli la città è stata centro pulsante, nevralgico per la storia del nostro paese, e dell’Unità nazionale; non stupitevi perché le dimore sono imponenti;  hanno qui dimorato, re, dignitari e nobili dell’epoca, nei secoli XVIII.  Per arrivare comodamente potete cercare un auto a noleggio all’aeroporto di Torino Caselle; il punto di riferimento per muovermi può essere ancora una volta Piazza Castello, nei pressi c’è Palazzo Carignano; poi il  Palazzo Reale, Palazzo Madama, che sono i più rinomati e storici edifici della città augusta Taurinorum. Una tipologia ideale di itinerario cittadino può idealmente e operativamente partire dalla  “corona di delizie”, si tratta delle stupende residenze che creano una raggiera di palazzine  palazzine di caccia, residenze estive, di cui la Reggia di Venaria Reale rappresenta un vertice di bellezza.

I Grandi Palazzi

Per chi ama la storia granata troviamo, nelle colline la Basilica di Superga, e scendendo la Gran Madre;  quindi  edifici religiosi come il Duomo,  famoso in tutto il mondo in quanto si custodisce la Sacra Sindone; ma degni di nota sono anche le chiese della Consolata, quella dellla Crocetta, quartiere molto molto elegante; tutte queste gemme narrano la storia di torinese; e rappresentano una delle migliori testimonianze dei grandi architetti, urbanisti, maestri del paesaggio cittadino che son passati per il capoluogo, da Juvarra a Guarini.

“The Guardian” ma anche il New York Times” ” di recente hanno, nelle loro segnalazioni,  inserito la città di Torino tra le città italiane nelle quali assolutamente far visita, quelle da non perdere; aggiungiamo che, sempre nel 2016,  Tripadvisor, seguito da milioni di recensori nel mondo l’ha classificata al primo posto fra le prime dieci città con musei, quelle più amate d’Italia.

Scoprire le eleganti piazze del centro storico di Torino significa capirne la magia; avete poi a disposizione 18 km di portici, sotto i quali è possibile trovare di tutto: negozi con le grandi e affermati brand del “Made in Italy”, caratteristici caffè storici, come Mulassano, e  le botteghe d’antiquariato;  gli eleganti palazzi barocchi mentre percorrete le molte vie dedicate allo shopping; sono sempre molto movimentate durante i week-end; potete anche auto a noleggio a Cuneo Levaldigi, conoscerne vini e cucina, e poi arrivara nel capoluogo!

I Musei

 

E’ il secondo al mondo per quantità di reperti, e notorietà: è il Museo Egizio, fratello quasi alla pari del museo del Cairo; L’offerta turistica di Torino, che vanta regge sabaude e musei,  annovera oltre quaranta siti culturali aperti al pubblico tra cui molti castelli. Da non perdere: il Museo Nazionale del Cinema, ospitato nella fantasmagorica e surreale ambientazione della Mole Antonelliana: si tratta del simbolo di Torino, il museo più alto del mondo con i suoi 167 metri; da poco è anche stato restaurato negli interni e rinnovato Museo dell’Automobile,  che ora si è potenziato con un’esposizione molto coinvolgente e scenografica ed una collezione di auto unica in Europa.